Rapina in una panetteria a Castagnone di Pontestura. Punta coltello contro una dipendente e scappa con l’incasso
adv-709

PONTESTURA – La panetteria “La Munfrina” a Castagnone di Pontestura aveva chiuso da poco quando, intorno alle 20 di mercoledì sera, un uomo si è presentato nell’esercizio commerciale per rapinarlo. Chi ha agito, ha raccontato la titolare, Sabrina Zanotto,sapeva come muoversi”. Dopo aver provato a entrare dalla porta principale si è spostato sul retro e ha sorpreso la giovane dipendente che in quel momento stava pulendo il negozio.

adv-729

Il malvivente le ha puntato contro un coltello ed è poi scappato con il denaro che era nella cassa. I Carabinieri, subito allertati, sono ora sulle tracce del rapinatore.

L’uomo, ha raccontato ancora la titolare della panetteria, è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza ma ha agito a volto coperto. Per fortuna, ha aggiunto la commerciante, la giovane dipendente che si è trovata di fronte il malvivente sta bene, anche se è ancora spaventata dall’accaduto. In quattordici anni di attività, infatti, non era mai accaduto che la panetteria fosse presa di mira da un rapinatore.

adv-835