AGGIORNAMENTO – Si chiamava Teresina Castellaro, la donna trovata senza vita nelle acque del fiume Po a Valenza. Il cadavere della valenzana di 87 anni, è stato notato intorno alle 20 di mercoledì sera in regione Vecchio Porto da un cittadino che ha immediatamente lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno recuperato il corpo, in avanzato stato di decomposizione e le successive indagini dai parte dei Carabinieri hanno poi consentito l’identificazione della donna. Da due settimane si era persa ogni traccia dell’anziana. Il 4 aprile un cugino della donna ne aveva denunciato la scomparsa, dopo aver cercato invano di contattarla. Sul corpo della donna, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata disposta l’autopsia da cui potrebbero emergere elementi utili a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

  Continua dopo il banner

adv-636

VALENZA – I Vigili del Fuoco, ieri sera, a Valenza, verso le 20, hanno recuperato il corpo di una donna anziana in avanzato stato di decomposizione. È stato un cittadino a segnalare la presenza di un cadavere nelle acque del fiume Po. Sul posto, insieme ai pompieri anche i Carabinieri. Seguiranno aggiornamenti.