All’incontro tra il mondo scolastico e quello dell’occupazione è dedicato il convegno “Alternanza scuola lavoro – Una nuova didattica per lo sviluppo del Paese”, organizzato da Confindustria Alessandria in collaborazione con Confindustria Piccola Industria nazionale.

Introdurrà i lavori Tiziano Maino, Presidente Piccola Industria di Confindustria Alessandria.

Seguiranno Bruno Scuotto, Presidente Fondimpresa e Delegato dal Presidente Piccola Industria Confindustria per l’Alternanza scuola-lavoro, e Carmela Mazza, Area Lavoro, Welfare e Capitale Umano Confindustria.

 

“La sfida dell’alternanza – commenta Bruno Scuotto – va oltre la mera legge e il freddo computo di ore e studenti. La vera sfida è di carattere culturale. Significa mettere al centro la capacità di diffondere la conoscenza dell’economia diffusa, le sue logiche e le sue peculiarità. Qualsiasi cosa faranno da grandi i nostri ragazzi, potranno affermare, a differenza di noi alla loro età, di conoscere cos’è un’impresa, di esserci stati, di aver visto da vicino una organizzazione del lavoro”.