CASALE MONFERRATO – Entro il 13 settembre i cittadini italiani possono presentare osservazioni al “Programma Nazionale per la gestione del combustibile esaurito e dei rifiuti radioattivipubblicato dal Governo.

Legambiente Casale ha sottolineato come sia importante informarsi a riguardo vista la vicinanza della città “ai siti nucleari di Saluggia e Trino. Si tratta di un documento importante, che definisce i passaggi per lo smantellamento di centrali e impianti con l‘obiettivo di arrivare ad avere il “prato verde” entro il 2035″.  Continua dopo il banner

adv-984

Il Comitato di vigilanza sul nucleare, insieme a Legambiente e a Pro Natura del Vercellese, ha predisposto una serie di osservazioni che, una volta sottoscritte dai cittadini saranno inviate al Ministero. A Casale Monferrato le firme si raccoglieranno domenica 10 settembre, dalle 17.30 alle 20.00 al Parco Eternot.