ALESSANDRIA – La Camera di Commercio di Alessandria ha promosso due nuovi bandi promossi per incentivare le imprese al progetto alternanza ‘scuola-lavoro’. La Giunta dell’ente camerale ha approvato le concessioni di contributi alle aziende della provincia che ora potranno ospitare i giovani studenti e seguirli nel percorso lavorativo.

La dotazione finanziaria messa a disposizione per il bando “alternanza scuola-lavoro” è pari a 72.000 euro, a favore di piccole-medie imprese (PMI). Possono presentare domanda per ottenere i contributi previsti dal presente bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI), che potranno richiedere euro 400,00 per ogni studente ospitato più ulteriori euro 200,00 nel caso di studente diversamente abile certificato ai sensi della Legge 104/92 con un massimo di complessivi euro 2.000,00 ad impresa. Continua dopo il banner

adv-748

Per poter sfruttare questa opportunità sarà necessario ospitare studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei centri di formazione professionale (CFP), sulla base di convenzioni stipulate tra istituto scolastico/CFP e soggetto ospitante, presso la sede legale e/o operativa dell’impresa sita in provincia di Alessandria.

Al momento sono 30 le imprese aderenti al progetto su 40 mila potenziali. Oltre 9 mila i ragazzi del triennio nella provincia di Alessandria da inserire, non solo nelle imprese private, anche in enti pubblici e professionisti, la stessa Camera di commercio ospita studenti.  Per poter essere finanziati i percorsi dovranno essere realizzati a partire dal 1 giugno 2017 fino al 31 dicembre 2017, senza l’obbligo di svolgere un minimo di ore.

La Camera di Commercio ha anche avviato il progetto “Storie di alternanza” un’iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane, per valorizzare e dare visibilità ai racconti di alternanza ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici di secondo grado.

Ci saranno due categorie distinte tra Licei, Istituti tecnici e professionali di Alessandria e provincia, e sarà rivolto ai migliori raccolti multimediali realizzati dagli studenti.

Il premio prevede due livelli di partecipazione, sia locale che nazionale, con due Commissioni e premiazioni. Nel primo caso la Camera di commercio di Alessandria riconoscerà 1.500 euro in ciascuna sessione temporale.

I vincitori del premio a livello locale saranno proclamati il mese di novembre 2017, per la sessione II semestre 2017, mentre il mese di maggio 2018 per la I sessione 2018. Al termine verrà organizzata dalla Camera di commercio una cerimonia di premiazione.

La modulistica è reperibile all’indirizzo www.al.camcom.gov.it, per iscriversi e partecipare al premio inviare un’email a storiedialternanza@unioncamere.it allegando la domanda d’iscrizione, il racconto in forma di video e la scheda di sintesi relativa ai risultati del progetto di Alternanza scuola-lavoro, aggiungendo la liberatoria per i maggiorenni e per i minorenni.