ALESSANDRIA – Nessun errore di calcolo della Tari ad Alessandria. Lo ha specificato l’assessore alle Entrate Tributarie, Cinzia Lumiera, precisando che l’amministrazione “dal 2005 a oggi, ha correttamente calcolato la parte variabile sulla sola abitazione, mentre per le pertinenze (box, cantina, sottotetto, mansarda, sottoscala…) la quota variabile è stata sempre valorizzata a zero. Non ci sono stati, pertanto, errori nella compilazione delle bollette”. A titolo esemplificativo la tabella sotto spiega quanto illustrato nei documenti inviati dal Comune di Alessandria in tutti gli anni di applicazione della TIA,TARES,TARI:

Continua dopo il banner

adv-294

Nello specifico si chiarisce il calcolo nel seguente modo :
abitazione 75mq nucleo 1 : (€ 0.883 x 75) + € 95,958 (quota variabile )
box 31mq nucleo 1 : (€ 0,883 x 31)
cantina 4mq nucleo 1 : (€ 0,883 x 4 )