VALENZA – Un progetto condiviso per ritrovare lo smalto di una volta e soprattutto per guadagnare quella collaborazione che è sempre mancata al settore. Oggi, alle 18, al Centro Comunale di Cultura, a Valenza, la Confederazione nazionale artigiani proverà a fare squadra con il Progetto Gold. L’appuntamento odierno segue quello di Vicenza e ha il fine ambizioso di mettere insieme i distretti orafi italiani. Tutti verranno coinvolti nella definizione di un gruppo di lavoro che, con il supporto di un facilitatore, coordinerà lo sviluppo del progetto a sua volta condiviso con gli organi dirigenti della Confederazione.

Il progetto – ha spiegato Andrea Santolini, Presidente Nazionale CNA Artistico e Tradizionale – nasce per cercare di dare un supporto alle aziende di settore in seguito alla perdita di mercato. Gli obiettivi finali che vogliamo perseguire prevede di far tornare i nostri distretti a essere protagonisti. Per questo cerchiamo di fare rete e aprire soprattutto nuovi dialoghi interloquendo con il tessuto dei territori, a cominciare da quello politico, costruendo sinergie costruttive a cominciare da quelle con la scuola”.

In quale maniera avverrà tutto questo sarà il percorso stesso a definirlo, anche perché, ha aggiunto il presidente, “calare dall’alto un progetto spesso non porta a nulla. Noi cerchiamo un dialogo aperto senza avere nulla di precostruito. Come in un puzzle ci piacerebbe che ognuno portasse un proprio pezzetto e forse arriveremo alla costruzione del quadro complessivo. Purtroppo diventiamo solidali nel momento del bisogno. Ora, dopo il perdurare della crisi che ha colpito tutti i distretti, cercheremo di riallacciare i rapporti tra i territori che hanno obiettivi comuni“.

La compattezza e la comunione di intenti è al centro dei pensieri anche di Arduino Zappaterra, Portavoce CNA Nazionale Orafi: “Purtroppo da decenni abbiamo una situazione decisamente disgregata. Siamo 1.200 aziende iscritte a Cna orafa e ognuna va per conto proprio e quindi non riusciamo a fare massa critica. Vogliamo mettere insieme le aziende, fare squadra e fare formazione agli orafi su vari ambiti. Progetto Gold vuole formare dei focus group che rappresentino tutti i territori e faremo incontri su argomenti specifici con un tutor che seguirà tutti gli eventi per poi stendere un documento finale. Per il credito siamo già in parola con Banca Intesa e Unicredit per parlare del problema del credito. Il primo appuntamento subito dopo Valenza e prima di Arezzo sarà incentrato sull’artigiano 4.0 e quindi sulla sua figura in chiave moderna.”

Intanto si parte dall’appuntamento di questa sera, alle 18, al Centro Comunale di Cultura in Piazza XXXI Martiri 21 a Valenza.

Ore 18.00 Registrazione partecipanti
Ore 18.15 Saluto del Sindaco di Valenza Gianluca Barbero
Ore 18.25 Intervento del Presidente CNA Piemonte Fabrizio Actis
Ore 18.35 Relazione introduttiva di Arduino Zappaterra- Portavoce CNA Nazionale Orafi

Ore 18.50 Settore Orafo di Valenza: oggi e domani. Fabrizio Checchin- Rappresentante Orafi CNA Valenza

Ore 19.05 Contributo di Massimo Barbadoro Assessore alle Attività Economiche del Comune di Valenza

Ore 19.20 Dibattito
Ore 20.00 Intervento conclusivo di Andrea Santolini Presidente Nazionale CNA Artistico e Tradizionale

Per la migliore organizzazione possibile dell’evento è vivamente gradita la conferma della partecipazione utilizzando:
tel. 0131953841
email: info@cnavalenza.it
maranzana@cnavalenza.it