PIEMONTE – L’Università del Piemonte Orientale torna alle urne per eleggere il nuovo Rettore. Mancato il quorum al primo turno, i 550 elettori saranno di nuovo chiamati a esprimere la loro preferenza tra i due candidati Gian Carlo Avanzi e Salvatore Rizzello.

Solo per un soffio, quattro voti, il direttore del Dipartimento di Medicina Traslazionale con sede a Novara, Avanzi, non aveva centrato l’obiettivo delle 276 preferenze, ovvero il 50% + 1 degli aventi diritto. Più staccato, invece, il direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e scienze politiche, economiche e sociali con sede ad Alessandria, Rizzello,che al primo turno aveva collezionato 211 preferenze.