Quirinale, Sacco (M5S): “Casellati non rappresenta maggior parte del Paese. Sostenne ‘Ruby nipote di Mubarak'”

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Anche il consigliere regionale e capogruppo del Movimento 5 Stelle, Sean Sacco, ha commentato la scelta del centrodestra di puntare sulla presidente del Senato Maria Elisabella Casellati al quinto scrutinio per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. “Maria Elisabetta Alberti Casellati non è certo espressione né della maggioranza degli italiani, né del centro destra” ha sottolineato il consigliere regionale pentastellato “Casellati è la stessa persona che, durante la bufera che vide coinvolta la allora minorenne Ruby Rubacuori, soccorse Berlusconi sostenendo la tesi della “nipote del Presidente egiziano Mubarak”. È la stessa che ha viaggiato per ben 124 con il Falcon 900 dell’aeronautica perché “non voleva prendere il Covid”. Non importa che la maggior parte dei viaggi fossero tra Roma e Venezia, vicino a dove abita la sua famiglia, o in Sardegna ad agosto”. 

Sacco si è poi rivolto ai leader di Lega e Fratelli d’Italia, Salvini e Meloni: “Perché non vi sganciate da Silvio, fate valere la vostra opinione, e puntate su un candidato o una candidata che renda orgoglioso il nostro Paese? O ha forse ragione Bersani, quando dice: “lui vi ha creato e quindi può anche distruggervi”?

adv-18