Giornata del Diabete, sindaco Abonante: “Grazie al Progetto Ryan Onlus, all’Adal e all’Ospedale di Alessandria”

ALESSANDRIA – Lunedì scorso era la Giornata Mondiale del Diabete. Il sindaco di Alessandria, Giorgio Abonante, ha ringraziato l’Associazione Progetto Ryan Onlus di Angela Haruni, l’Associazione diabetici Alessandria e i professionisti dell’Azienda Ospedalieraper le numerose iniziative di sensibilizzazione, di prevenzione e di screening che sono state effettuate anche ad Alessandria per far conoscere questa patologia sempre più diffusa”. 

adv-297

“Le previsioni non sono certo ottimistiche” ha sottolineato Abonante “si stima che entro il 2030 i diabetici mondiali supereranno i 600 milioni, facendo diventare il diabete una priorità per i sistemi sanitari globali. Si è deciso di dedicare questa giornata alla sensibilizzazione nel giorno del compleanno del fisiologo ed endocrinologo canadese Banting che scoprí l’insulina e trasformò di fatto una malattia mortale in una condizione compatibile con la vita. Per questo motivo, nel 1923 ricevette gli Onori di Stoccolma e condivise il Nobel con il collega Macleod”

Il tema di quest’anno è l’accesso alle cure che ancora oggi sono precluse a moltissimi nel mondo con quasi 63 milioni di persone che non hanno la possibilità di accedere al farmaco salva-vita. Sebbene quasi 100 anni fa il brevetto fu venduto per la simbolica cifra di un dollaro, oggi i prezzo delle fiale di insulina hanno raggiunto cifre elevate per via dei monopoli industriali che impediscono la competizione per il rilassamento dei prezzi”.

adv-879