bertram_derthona

LEGNANO – Al termine di una settimana difficile, caratterizzata anche dal taglio di Knowles, Bertram Derthona coglie finalmente la quarta vittoria stagionale, piegando 77-57 Axpo Legnano nell’anticipo della 12^ giornata di campionato. Contro i lombardi è stata una gara equilibrata nella prima parte ma poi i leoni hanno messo la freccia nel secondo tempo, trascinato dai 16 punti di Alibegovic, i 14 di Viglianisi, i 12 di capitan Garri e i 10 di Blizzard. Coach Ramondino non ha potuto schierare Ganeto e Tuoyo, infortunati.

La cronaca della partita tratta dal sito di Bertram Derthona

Avvio di gara di marca bianconera, con una difesa intensa che porta a diverse palle recuperate che vengono tramutate in canestri: dopo cinque minuti il punteggio è 8-13. Nel finale della prima frazione i padroni di casa tornano a contatto, chiudendo in svantaggio 14-16 al 10’.

In avvio di secondo periodo Legnano riesce a trovare il sorpasso (24-23 al 13’) con un canestro di Serpilli, mentre nei minuti successivi permane l’equilibrio in campo: la formazione di coach Ramondino torna nuovamente avanti al 17’ dopo una tripla di Viglianisi (32-35), che costringe coach Mazzetti a interrompere il gioco. In uscita dal time-out, l’Axpo alza l’intensità difensiva, producendo alcune palle recuperate e canestri in contropiede che valgono il nuovo sorpasso, prima che le realizzazioni di Blizzard e Ndoja mandino i bianconeri in vantaggio 36-39 al riposo.

Al rientro dagli spogliatoi parte meglio il Derthona, che spinto da iniziative corali, tocca il +9 (41-50) al 25’: il momento favorevole ai bianconeri prosegue anche nei minuti successivi, quando la grande intensità difensiva blocca l’attacco di Legnano. La terza frazione è chiusa da un lay-up di Gergati, che fissa il punteggio sul 44-61.

Nell’ultimo quarto il tentativo di rimonta di Legnano viene stoppato dalla capacità della Bertram di andare a rimbalzo d’attacco, guadagnando numerosi extra possessi che vengono poi tramutati in canestri da Blizzard e compagni. Nei minuti finali la formazione bianconera dilata ulteriormente il proprio margine, vincendo per 57-77.

Foto Ufficio Stampa Derthona Basket