FOLGORE CARATESE-CALCIO DERTHONA 0-0

Calcio Derthona: Murriero; Moretti, Moretto, Mazzocca, De Santis; Manzati (3’ st Echimov), Rebecchi (22’ st Solinas), Monteleone, Dagnoni; Busatta (42’ st Giordano), Personè (16’ st Di Fiore). A disp. Gramegna, Zhuri, Speranza, Piccinini, Mutti. All. Ascoli

CARATE BRIANZA – Pareggio meritato quello ottenuto dal Calcio Derthona contro la Folgore Caratese. Al cospetto di una delle squadre più attrezzate del girone A i ragazzi di mister Ascoli hanno giocato senza alcun timore reverenziale, chiudendo ogni varco ai padroni di casa. Decisivo, dopo appena 16 minuti, il solito Marco Murriero, bravo a parare un calcio di rigore a Burato. Quest’ultimo aveva segnato ma l’arbitro ha fatto ripetere il tiro dal dischetto a causa dei tanti giocatori entrati in area di rigore. Al secondo tentativo la Folgore ha sprecato la più ghiotta occasione per sbloccare il risultato. Per i padroni di casa Carbonaro ci ha provato ma senza successo. Nella ripresa la Folgore ha preso in mano il pallino del gioco ma senza riuscire a incidere, grazie a una fase difensiva ordinata e caparbia dei tortonesi.

In classifica il Calcio Derthona sale così a quota 13 punti, in attesa dello scontro diretto di domenica tra Casale e Castellazzo. Davanti c’è il Seregno che si allontana di un punto dopo il pareggio con l’Inveruno e ora è a +5. A 20 sale l’Arconatese, dopo il poker esterno rifilato all’Olginatese.