ARCONATESE – CASALE 2-1

Marcatori: Doria (A), Romanini (A) e autorete.

CASALE: Consol, Villanova, Todisco, Marianini, Fassone, M’Hamsi, Buglio, Alvitrez, Anastasia, Pavesi e Cardini. All.: Melchiori.

ARCONATE – Si complica ulteriormente il cammino del Casale verso la salvezza. Contro l’Arconatese i nerostellati cadono 2-1 e vengono scavalcati dal Seregno, vittorioso contro il Varese. Proprio Casale e Varese si trovano ora a pari punti (36) al terzultimo posto, a -2 dalla coppia Varesina-Seregno.

In avvio sono i padroni di casa a condurre, ma il Casale in ripartenza sa rendersi pericoloso con Cardini, che al 3′ spreca una ghiotta occasione. Al 10′ i padroni di casa passano in vantaggio con Doria, preciso nel battere di testa Consol. Gli ospiti cercano immediatamente il pari ma peccano di precisione, mentre i lombardi sono spietati e al 26′ raddoppiano con una sassata di Romanini. Prima del duplice fischio Cardini, lanciato a campo aperto, viene atterrato al limite dell’area di rigore: espulsione per fallo da ultimo ultimo e calcio di punizione per il Casale, del quale però Buglio non approfitta. Nella ripresa la prima occasione nerostellata si registra al 71′ con Savini costretto agli straordinari per neutralizzare un bel colpo di testa di Todisco. Nel finale il Casale accorcia le distanze, ma negli ultimi dieci minuti non riesce a riagguantare il pari.

Nella prossima giornata gli uomini di mister Melchiori ospiteranno il Pavia, reduce da uno 0-0 casalingo contro il Chieri e distante solo cinque lunghezze dai nerostellati: un occasione da non perdere per cercare di allontanarsi dalla affollatissima zona play-out.