CASTELLAZZO – Le strade del Castellazzo e di mister Alberto Merlo si separano: “Abbiamo fatto una chiacchierata, entrambi abbiamo bisogno di nuovi stimoli e ci siamo dati la mano da buoni amici” ha detto il presidente dei biancoverdi Cosimo Curino.

Retrocessa in Eccellenza, la società è pronta a ripartire senza fretta per programmare la prossima stagione. “Per ora non abbiamo parlato con nessuno e con calma valuteremo. Prima cerchiamo l’allenatore, poi sarà la volta della squadra. Chi vorrà rimanere resterà chi vuole andare è giusto che lo faccia. Con gli altri componenti della società ci siamo trovati e abbiamo deciso di andare avanti, senza porci obiettivi particolari per il prossimo anno in Eccellenza” 

Se dalla prima è arrivata la delusione dell’ultimo posto in Serie D, il vivaio ha invece regalato grandi soddisfazioni: “L’ultima lo scorso fine settimana, con la vittoria dei nostri Allievi Fascia B del 2002 contro la Fortitudo. Ora faremo i regionali con i Giovanissimi e arriveranno tanti ragazzi nuovi. E poi con l’Alessandria abbiamo già parlato di qualche bravo diciottenne.”