ALESSANDRIA – “Siamo i detentori della Coppa, vogliamo passare il turno”. Il mister dell’Alessandria Gaetano D’Agostino ha caricato i suoi ragazzi in vista dell’esordio di stasera nel torneo a eliminazione diretta. Fischio d’inizio alle 20.30. In caso di pareggio al termine dei 90 minuti si andrà ai supplementari e, eventualmente, ai calci di rigore. La prima sfida vede gli Orsi opposti a un avversario inedito, il neopromosso Albissola dell’ex mister del Casale Fbc Fabio Fossati. Prevista nei grigi una profonda rivoluzione nella formazione titolare, con in campo i giocatori che finora hanno avuto meno spazio.

Probabile, invece, che il modulo sarà lo stesso. In porta, quindi, spazio a Pop, protetto dal trio Zogkos-Prestia-Fissore. A centrocampo Delvino e Badan dovrebbero agire sugli esterni, col primo che domenica prossima dovrà necessariamente riposare vista la squalifica. In mezzo l’esperienza di Gazzi, unità alla freschezza atletica di Usel, uno dei prodotti più pregiati del vivaio dei grigi che già lo scorso anno ha esordito tra i grandi. Davanti turno di riposo per Santini e De Luca e chance per Talamo, Rocco e Sartore, entrato a Pisa a gara in corso.

Previsto un robusto turn over anche nelle file dei liguri, ancora a zero punti in campionato. Mister Fossati vorrà con tutta probabilità risparmiare gli elementi che hanno giocato di più. Per l’ex grigio Loris Damonte, quindi, si prospetta la panchina, almeno all’inizio.