alessandria_juve_u23_radiogold_4
adv-836

ALESSANDRIA-JUVENTUS UNDER 23 0-1

Marcatore: Mavididi

La cronaca: cominciano bene i grigi con un duetto Bellazzini-Santini dopo cinque minuti concluso col diagonale del numero 7, a lato di poco. Dopo dieci minuti arriva anche il primo vero squillo dei padroni di casa con una botta al volo di Santini sugli sviluppi di un corner, parata dal portiere Del Favero. Intorno al 20^ arriva l’episodio che cambia la gara: errore in disimpegno di Bellazzini che cerca di servire Sbampato ma avvia la ripartenza di Olivieri, bravo poi a servire Mavididi che non sbaglia davanti a Cucchietti. Al 23^ i grigi reagiscono e De Luca, dopo uno scambio con Santini, impegna Del Favero. Al 29^ Santini si libera per il tiro dopo uno scambio con Bellazzini ma la sfera finisce di poco a lato, alla sinistra di Del Favero.

adv-961

Nella ripresa spicca l’occasione di Santini al 77^: una inzuccata fuori di poco su cross di Agostinone dalla sinistra. In precedenza Mister D’Agostino aveva provato a dare una scossa con tre cambi, gettando nella mischia Panizzi, Delvino e Rocco. Proprio l’ex Reggiana, a circa cinque minuti dalla fine ha la possibilità di pareggiare ma il suo tiro a botta sicura nell’area piccola viene respinto da un prodigioso Del Favero.

Il commento: nell’ultima gara del 2018 arriva per i grigi la sesta sconfitta stagionale. Ancora una volta gli avversari dei grigi approfittano di un errore dei ragazzi di D’Agostino per punirli. Questa volta è stato Bellazzini a finire sul banco degli imputati. Come sempre l’Alessandria non ha mai mollato, provandoci fino alla fine. Soprattutto nel primo tempo, però, i grigi hanno peccato nella fase di costruzione, spesso costellata da errori.

In attacco servono più cattiveria, precisione e cinismo, mancanze purtroppo già palesate nel girone di andata. Nella ripresa Gazzi e compagni hanno provato ad alzare il baricentro senza però creare veri pericoli per la porta bianconera nella prima parte della frazione. Il colpo di testa di Santini a 13 minuti dalla fine e, soprattutto, il tiro di Rocco a pochi giri di lancette dalla fine avrebbero però meritato maggior fortuna. I grigi chiudono così l’anno a quota 20 punti in classifica, al 14^ posto e vengono sorpassati proprio dai bianconeri.

adv-371

Il commento a fine gara di mister Gaetano D’Agostino