acqui_pro_villafranca

PROVINCIA – Nel campionato di Promozione è festa grande allo stadio Fausto Coppi: l’HSL Derthona trionfa per 6 a 0 contro il Rapid Torino. I leoni, trascinati dalla tripletta di Russo e dalla doppietta di Merlano, mantengono saldamente il primo posto in classifica a pari merito con il San Mauro, vincente per 5 a 2 in casa del Cenisia. A segno per i bianconeri anche Soumah.

L’Acqui esce sconfitto per 1 a 0 dal poco esaltante match in casa della Pro Villafranca. I termali non capitalizzano due palle gol nel primo tempo, venendo poi puniti nella ripresa dal cinico Villafranca, abile con Bosco nel ribadire in rete una fortunosa palla vagante nell’area avversaria. L’Acqui resta quarto in classifica a 29 punti, in piena zona playoff.

Intervista al mister dell’Acqui Arturo Merlo

Minima spesa e massima resa per l’Arquatese, che pur non disputando una partita eccezionale sul piano del gioco, vince per 3 a 1 in casa del mai domo Santa Rita. Gli ospiti aprono le marcature al 13′ con Motta, lasciano poi le redini del gioco in mano al Santa Rita che sfiora il pareggio in più circostanze. Un gol dubbio assegnato dall’arbitro al Santa Rita nel finale del primo tempo riporta tutto in parità, ma nel secondo tempo i padroni di casa restano in dieci uomini: l’Arquatese ne approfitta, chiudendo il match anzitempo con Spiga. Sono tre punti pesantissimi in chiave campionato, perché domenica prossima arriva l’HSL ad Arquata.

Intervista al mister dell’Arquatese Pierluigi Paveto

La Gaviese cade solo nel finale, battuta in casa dal Trofarello per 3 a 2. Ivaldi mette a segno una doppietta, purtroppo inutile ai fini del risultato: una sconfitta forse immeritata per la Gaviese, che tuttavia, navigando a metà classifica con 27 punti, può tornare a caccia della vittoria nella prossima giornata in casa del Rapid Torino.

Gli orafi della Valenzana Mado, invece, portano a casa un importante punto nel pareggio per 2 a 2 con il Mirafiori. Merito dei padroni di casa – grazie ad uno strepitoso Lele Boscaro – l’aver agguantato un pareggio in rimonta davvero prezioso.