adv-27

ALESSANDRIA – Chi non ha mai vinto in casa sfida chi ha sempre perso in trasferta. Sia Alessandria che Arzachena questa domenica devono infrangere un tabù. Per i grigi, in particolare, i punti di vantaggio sulla zona playout sono appena due. Per questo la squadra di mister D’Agostino non può permettersi calcoli. Domenica al Moccagatta arriva l’Arzachena e non c’è alternativa alla vittoria, la prima agognata vittoria davanti al proprio pubblico. Lo sa bene mister Gaetano D’Agostino che ha parlato così in conferenza stampa. “Occorreranno lucidità e orgoglio. Dovremo giocare senza ansia o frenesia”.

Penultima a quota 17 punti, l’Arzachena proprio mercoledì ha battuto 1-0 la Lucchese interrompendo una emorragia di ben otto sconfitte consecutive.

adv-137

Come già evidenziato, lontano dalla Sardegna la squadra di mister Giorico ha collezionato solo sconfitte.

E anche questa domenica l’Alessandria dovrà fare il massimo per far proseguire questo trend.

Nei grigi tutti i giocatori sono a disposizione, eccetto Akammadu, Gjura e Tentoni.

adv-34

 Per la sfida ai sardi il tecnico ha annunciato un cambiamento nella formazione, mantenendo però il riserbo per non dare vantaggi agli avversari.

Dobbiamo “adattarci” a una squadra che cerca di far giocare male l’avversario. Dobbiamo imporre il nostro gioco ed essere il più offensivi possibile”.