Nel campionato di Eccellenza il Castellazzo non riesce a conquistare i tre punti sul campo dell’Olmo. La gara è terminata sul punteggio di 1 a 1. I biancoverdi impostano una partita offensiva, con Cozza e Rosset che a più riprese cercano la via del gol. Al 15′ Merlano sblocca il match, con una bellissima conclusione di piatto su cross effettuato da Rosset. Nella ripresa gli ospiti mantengono saldamente il possesso palla, senza soffrire alcuna iniziativa avversaria degna di nota. Ad un quarto d’ora dalla fine, sembra ormai ordinaria amministrazione per il Castellazzo, ma al 41′ ecco il clamoroso aggancio dei padroni di casa, con Balsamo che supera Filograno su un calcio di punizione da posizione decentrata. Non mancano le proteste, ma la partita si chiude sull’1 a 1. Nel prossimo match il Castellazzo se la vedrà con la Virtus Mondovì, undicesima in classifica con 17 punti. Un altro importante scontro diretto, dove sono fondamentali i tre punti per inseguire le prime della classe. Le parole di mister Stefano Lovisolo, intervistato a Radio Gold News: “Tanta amarezza, perché abbiamo fatto un’ottima prestazione. Abbiamo tenuto il vantaggio fino alla fine, creando anche numerose occasioni. Però, la legge del gol non sbaglia mai e al loro primo tiro in porta ci siamo fatti raggiungere. Il pareggio va stretto. Spero di avere un po’ più di fortuna in futuro”. 

Giacomo Pelizza

 

adv-776

 

 

 

adv-755