PRO SESTO – CASALE 0-0

CASALE: Carlucci, Villanova, Vanin, Mazzucco, Marianini, Cintoi, Duguet, Zaia, Principe, Garavelli e Pavesi. All.: Rossi. Continua dopo il banner

adv-341

SESTO SAN GIOVANNI – Nella sedicesima giornata di Serie D il Casale ha strappato un buon punto contro la Pro Sesto. Davanti a una cornice di pubblico ridotta al minimo a causa della squalifica del campo dei lombardi, le due squadre si sono affrontate a viso aperto, cercando con insistenza la via del gol. A vincere, però, sono state le difese, per uno 0-0 nel complesso giusto.

La prima occasione del match si registra dopo 5 minuti, quando i padroni di casa ribattono sulla linea una spettacolare semirovesciata di Duguet. Scampato il pericolo, la Pro Sesto alza il ritmo, costringendo il Casale a coprirsi con affanno. Viganò e Scapuzzi provano a portare in vantaggio la Pro, ma la retroguardia nerostellata resiste e negli ultimi 10’ l’inerzia del match passa nelle mani dei ragazzi di mister Rossi. Il risultato non si sblocca e il primo tempo finisce 0-0. Anche il secondo tempo si apre con una occasionissima, questa volta per i padroni di casa: complice una distrazione della difesa ospite, Scapuzzi si trova a tu per tu con Carlucci, chiamato questa domenica a sostituire un acciaccato Poggio, ma  l’estremo difensore ospite compie un vero e proprio miracolo e devia in angolo.  Il Casale, invece, ci prova con Principe, servito da Cintoi, ma la conclusione del numero 9 sbatte contro il muro della retroguardia lombarda. Il match è combattuto, ma nonostante i continui rovesciamenti di fronte il risultato non cambia e, dopo 3’ di recupero, l’arbitro decreta la fine del match.

Sempre in settima posizione con 25 punti, nella prossima giornata il Casale ospiterà il Legnano, attualmente fanalino di coda del girone. Una gara da non sottovalutare, come ha spiegato mister Rossi ai microfoni di Radio Gold: “Non è una squadra allo sbando. Potrebbe essere la gara più difficile di questo ultimo periodo”.

Andrea Lombardi