Vertice di mercato, questo martedì, in casa Alessandria Calcio. Il presidente dei grigi, Luca Di Masi, si incontrerà con il direttore sportivo, Massimiliano Menegatti e, con tutta probabilità, anche col mister Egidio Notaristefano per tracciare un piano d’azione relativo ai prossimi giorni. In attesa dei “colpi” in attacco, con le priorità Brighenti e Grassi, il primo acquisto dovrebbe riguardare la difesa. Alex Sirri (foto), infatti, è in procinto di accasarsi all’Alessandria. Acquistato dallo stesso Massimiliano Menegatti ai tempi della Giacomense, il giocatore è in scadenza di contratto con la società grigio rossa e l’Alessandria si limiterà a provvedere all’ingaggio del 22enne, senza sborsare un euro per il cartellino. Con la Giacomense, poi, la società di via Bellini aveva fatto un sondaggio per il portiere classe 1988 Giacomo Poluzzi. L’estremo difensore si è detto pronto a intraprendere l’avventura in terra mandrogna ma, a differenza di Sirri, è ancora legato alla Giacomense fino al 2014. In fase iniziale la Giacomense avrebbe accettato Menassi come contropartita tecnica, ma il regista ex Monza ha rifiutato. Ora la società emiliana attende un’offerta da parte dell’Alessandria, dato che non ha alcuna intenzione di svendere il proprio portiere. La trattativa resta in stand by, con la Giacomense che, di contro, aveva anche proposto ai grigi di accollarsi il cartellino di Capellupo. Il centrocampista non farebbe più parte dei progetti futuri di mister Leonardo Rossi ma anche ai dirigenti mandrogni l’ex regista del Casale non interessa.