Derthona: mister Scarnecchia pensa al futuro. ‘Resto ma con un progetto importante’

E’ stato l’uomo della salvezza. Mister Roberto Scarnecchia è il simbolo della stagione del Derthona, sofferta ma conclusa col sorriso. Prima l’esonero lampo di mister Stefano Guidoni, la scorsa estate e, dopo l’intermezzo di Cisco Guida, l’approdo dell’ex tecnico del Voghera ha rimesso in piedi un gruppo di giocatori col morale sotto i tacchi. A novembre la lite tra patron Flavio Tonetto e lo stesso Scarnecchia dopo la sconfitta a Chiavari ha comportato l’addio temporaneo del tecnico. I quasi due mesi con mister Raul Longhi hanno rallentato il cammino dei leoncelli e solo il ritorno in panchina dello stesso Scarnecchia ha riportato la barra a dritta. “Il futuro? E’ molto difficile dire adesso se rimarrò” ha detto Scarnecchia a Radio Gold News “sono molto impegnato a livello lavorativo. Se ci fosse un progetto molto importante con un programma importante rimarrei volentieri a Tortona. Basta poco per fare meglio, ma paradossalmente è il passo più difficile. Con più introiti si potrebbero comprare giocatori, e anche allenatori bravi. Flavio Tonetto ha messo il cuore e l’anima in questa società, ma serve anche la testa.”

adv-589