adv-127

CASALE FBC – GOZZANO 0-1

Rete: st 37’ Allegretti (G) su rig.

Casale Fbc (4-2-3-1): Rovei; Nouri, Cintoi, Bettoni, M’Hamsi; Vecchierelli, Romeo (51’ st Cocola); Mullici (43’ st Fiore), Poesio, Lanza (43’ st D’Antoni); Coccolo. A disp: Tarlev, Albino, Guida, Fontana, Massone, Premoli. All.: Buglio

adv-164

CASALE MONFERRATO – Resta ancora fermo al palo il Casale Fbc, sconfitto 0-1 in casa anche dal Gozzano, al termine di un match (recupero della prima giornata) dalle occasioni sprecate nel primo tempo per i Neri e dall’unica occasione vincente creata dagli ospiti, finalizzata con un rigore segnato nel finale. I nerostellati ottengono così una serie di record negativi: tre partite consecutive giocate al “Natal Palli” (due gare ancora da recuperare, entrambe in trasferta) tutte perse, nessun gol all’attivo ed un desolante zero punti in classifica. Un inizio di stagione così negativo parla drammaticamente di un Casale ancorato all’ultimo posto nel girone A della Serie D, con l’attacco clamorosamente spuntato e a secco dopo 270 minuti. A differenza delle prestazioni sottotono contro Saluzzo e Bra, nel primo tempo i nerostellati non hanno demeritato, creando almeno tre nitide palle gol e andando al riposo con un risultato dunque stretto. Nella ripresa la squadra ha accusato un calo complessivo, con la partita poi compromessa nel finale nell’unica vera azione pericolosa creata dal Gozzano con ingenuità nerostellata (fallo di mano di Romeo), punita con il rigore vincente segnato da Allegretti.

La cronaca. Pomeriggio plumbeo e temperatura di 13 gradi. Terreno in discrete condizioni. Stadio aperto al pubblico con un centinaio di spettatori presenti. Mister Francesco Buglio rinuncia agli infortunati Fabbri, Todisco e Franchini schierando per dieci undicesimi la squadra vista contro il Bra: modulo 4-2-3-1 con Lanza al posto della punta D’Antoni (escluso per scelta tecnica dal tecnico casalese, come dichiarato a fine partita), con Coccolo unico attaccante di ruolo. Risponde il Gozzano di mister Antonio Soda con lo schema 4-3-3. Parte bene il Casale, apparso ben disposto in campo e propositivo. Al 13’ pasticcio difensivo del portiere ospite Vagge con Lanza che ruba palla e viene anticipato dal provvidenziale recupero di Carboni. I Neri insistono. Calcio d’angolo di Vecchierelli (18’), colpa di testa di Bettoni ribattuto da Vagge, con palla spazzata via sulla linea da Kayode. Protestano i nerostellati che chiedono il gol in quanto la sfera sarebbe entrata in porta. L’arbitro lascia proseguire. Bella incursione di Nouri (23’) per Coccolo con conclusione di sinistro dal limite, alta di un soffio. Il Casale si mette ancora in luce proseguendo nel momento migliore della gara. Coccolo (29’) ruba il tempo a Pavan, conclusione respinta da Vagge, raccoglie Poesio e altro tiro con nuovo salvataggio sulla linea ancora una volta di Kayode. Ci prova nuovamente Poesio (33’) con una mezzagirata dal limite sul secondo palo di un soffio a lato. Unico tentativo del Gozzano al 45’ con una rovesciata alta di Allegretti.

Nella ripresa, lunga interruzione (7 minuti) per un serio infortunio al ginocchio destro occorso al rossoblu Olivera (7’), trasportato al Pronto Soccorso del “Santo Spirito”. Dopo il 90’ abbondante recupero: 11 minuti concesso dall’arbitro Arnaut di Padova. Nel prosieguo, la gara si spegne di intensità con un sensibile calo fisico del Casale. Quando il match sembra incanalato sul binario della parità a reti bianche, ecco il colpo di scena con il gol partita che premia il Gozzano. Azione corale ospite con incursione di Kayode in area fermata dalla mano di Romeo: calcio di rigore, freddamente realizzato da Allegretti (37’) che spiazza Rovei. A questo punto mister Buglio prova a rimescolare le carte inserendo Fiore e D’Antoni al posto di Lanza e Mullici. Si gioca il lunghissimo recupero in cui il Gozzano, con il Casale tutto proteso alla ricerca del pareggio, sfiora il gol del raddoppio con un velenoso tiro di Sylla. respinto dall’attento Rovei. Il Casale, sempre alla ricerca dei primi punti e del primo gol, è ora chiamato a invertire la tendenza negativa nella trasferta di domenica a Borgosesia.

adv-996