Gregucci: “La gara era in controllo ma abbiamo pagato cari i nostri errori. Serve più lucidità”
adv-386

ALESSANDRIA – Un mister inevitabilmente deluso dopo i due punti persi domenica contro la Pro Sesto. Il tecnico dell’Alessandria Calcio Gregucci ha commentato così il pari casalingo dei grigi: “La prestazione era in linea ma abbiamo pagato cari i nostri errori, in 2/3 minuti sono arrivati errori importanti e pesanti che hanno condizionato il risultato di una gara sotto controllo che poi si è girata. Fino al rigore la prestazione era stata buona, dovevamo essere più incisivi e decisi e avere più cattiveria negli ultimi 20/30 metri, c’erano tutte le condizioni per portare la gara in porto, per chiuderla. Occorre essere più lucidi e fare valutazioni più corrette. Ripeto: una partita che era controllo si è girata in pochi minuti. Ora dobbiamo recuperare le energie e leggere meglio le gare, tutte sono importanti. Mercoledì giocheremo con la Pergolettese e sarà un avversario difficile, ora però l’avversario primario siamo noi stessi. Dobbiamo sbagliare meno, tra vincere o perdere basta poco”.