adv-802

AGGIORNAMENTO

Torna questa sera, alle 18.05 su Radio Gold, l’appuntamento con Gold Sport Lunedì, l’approfondimento settimanale dedicato all’Alessandria Calcio, un giorno dopo la bruciante sconfitta dei mandrogni contro il Savona. Interverrà ai nostri microfoni l’attaccante dei grigi, Andrea Ferretti. Potete intervenire in trasmissione chiamando lo 0131/221887.

NOTIZIA

adv-697

Con un rotondo 2 a 0 un Savona cinico e quadrato è tornato a fare bottino pieno al Moccagatta, dopo 44 anni. I grigi hanno giocato il loro primo bonus, non schierando gli under, e mettendo Cammaroto a destra con la coppia Barbagli-Viviani a presidiare la parte centrale della difesa. Gli ospiti sono partiti con Virdis e Sentinelli titolari, facendo scoprire che le indiscrezioni lette in settimana su un loro presunto attacco influenzale erano infondate, anzi si sono rilevate pretattica di mister Corda e del suo staff.

Dopo un inizio a viso aperto la gara dell’Alessandria si è messa subito in salita. Virdis ha realizzato la rete del vantaggio con un tiro di destro non irresistibile. Ad aiutare il capocannoniere del girone ci hanno pensato prima Barbagli, consentendogli di girarsi troppo facilmente sul suo piede buono, e poi Servili, in grave ritardo su un tiro abbastanza lento. La rete ha scrollato i padroni di casa che hanno pressano gli avversari nella propria metà campo. L’Alessandria si è resa particolarmente pericolosa sui calci piazzati, ma si è scoperta  a due pericolosi contropiedi liguri, sventati da un superbo Menassi. Il risultato del primo tempo andava stretto ai grigi, fermati più volte da un reattivo Aresti. Nella ripresa la storia non è cambiata. Il Savona, corto e quadrato, ha chiuso tutte le porte. Al 26′ è arrivata la seconda palla giocabile per Virdis e la punta ha messo dentro il secondo gol per i liguri: il preciso cross di Gentile ha visto il capocannoniere del campionato sovrastare di testa Cammaroto e insaccare il due a zero.

L’Alessandria ha messo cuore e gambe ma si è arresa alla sconfitta grazie a due errori difensivi. Dal canto suo il Savona è riuscito a mettere sotto più con la tattica, che con il gioco, i padroni di casa. Una sconfitta pesante, che estromette i grigi dai play off e che alimenta i dubbi sulla capacità dello staff tecnico a raggiungere detto traguardo. L’Alessandria deve comunque recuperare ancora la gara col Valle d’Aosta e, con tre punti in più, tornerebbe in lizza per la post-season.

adv-704

A fine partita entrambe le formazioni si sono recate sotto le rispettive curve per salutare i propri tifosi. Applausi per gli ospiti e fischi per i padroni di casa. Forse ieri tra mister e tifosi qualcosa si è rotto

“Sicuramente il gol subito all’inizio ci ha spiazzato, era una rete evitabile.” ha dichiarato il mister Cusatis in sala stampa – “Poi abbiamo fatto un ottimo primo tempo ma non siamo riusciti a segnare. Il secondo gol ci ha tagliato le gambe. Negli ultimi 20 minuti siamo stati poco mobili, poco movimento senza palla. Mi dispiace perché abbiamo avuto un pubblico spettacolare, ma non vuol dire che i ragazzi non si siamo impegnati al massimo.”

“Il gioco lo creiamo, abbiamo messo dentro tante palle.” – ha detto il presidente dei grigi, Luca Di Masi “Il portiere del Savona, Aresti è stato bravo in alcune occasioni. Ma dobbiamo buttare la palla dentro. Possiamo solo finire 0-0 o subire come è successo. Tutta la squadra deve giocare con più cattiveria, alcuni ne mettono meno. In questa categoria la cattiveria fa la differenza. Oggi non c’è stata fino alla fine. Bisogna buttarla dentro, è un problema abissale. Abbiamo degli attaccanti che devono buttarla dentro. Il Savona ne aveva di più, pressava alto, non è mai stata in difficoltà in difesa.”

Fotografie di Alberto Roscio

Grigi poco 'cattivi', passa il Savona. La lotta playoff si complica [PHOTOGALLERY]
Grigi poco 'cattivi', passa il Savona. La lotta playoff si complica [PHOTOGALLERY]
Grigi poco 'cattivi', passa il Savona. La lotta playoff si complica [PHOTOGALLERY]
Grigi poco 'cattivi', passa il Savona. La lotta playoff si complica [PHOTOGALLERY]
Grigi poco 'cattivi', passa il Savona. La lotta playoff si complica [PHOTOGALLERY]
Grigi poco 'cattivi', passa il Savona. La lotta playoff si complica [PHOTOGALLERY]