BELGRADO – Dopo il successo alla 31^ edizione della Kashara Cup i ragazzi del kendo dell’Accademia Kodokan di Alessandria sono pronti a mettersi nuovamente in gioco in campo internazionale, sempre alla ricerca di medaglie d’oro.

Giovedì sera Fabrizio Mandia e i giovani Alberto Sozzi, e Antonella Alvarez sono partiti per Belgrado, sede del torneo internazionale dove lo stesso Mandia ha già lasciato il segno diverse volte conquistando l’oro assoluto. Questo venerdì mattina, inoltre, lo stesso capitano dell’Accademia Kodokan terrà una parte di seminario, come richiesto dalla stessa Federazione Serba. Continua dopo il banner

adv-646

“Per me e Sozzi la gara rappresenta un costante banco di prova in vista dei Mondiali di Kendo di Settembre 2018 a Seoul. Siamo pronti e determinati come sempre ha detto Mandia “sono onorato di aver ricevuto nuovamente l’invito formale dalla Federazione di Kendo Serba per dare un mio personale contributo alla crescita e divulgazione del kendo in ambito internazionale.”

Sono fiero dei miei ragazzi che sapranno come sempre e in maniera impeccabile, rappresentare al meglio il Kendo Italiano, la Città di Alessandria e l’Accademia Kodokan Alessandria” ha detto il direttore tecnico dell’Accademia Kodokan Nando Magarotto.