Clemente Massone Gemme Amato Alberti Rosset
adv-641

FIRENZE – Nove anni fa hanno fatto il loro esordio nel Campionato Nazionale di serie A2, sabato scorso si giocavano la permanenza in questa serie. Nel mezzo, una vittoria del campionato A2 nel 2012 e un fantastico secondo posto in A1 raggiunto nel 2017. Le ragazze del team novese Forza e Virtù sono questo, e molto altro.

A Firenze le speranze di non retrocedere erano davvero ridotte, e serviva una prestazione di grande spessore. E così è stato. Il messaggio dell’allenatore era stato chiaro, vivere la gara pensando a divertirsi. E le sei ragazze, Giulia, Valentina, Erica, Fatima, Lara e Nicole si sono divertite ed hanno portato a casa un risultato insperato. Le più esperte Giulia Gemme e Valentina Massone hanno guidato le loro compagne.

Le ragazze sono partite con le parallele, dove Giulia è stata impeccabile. Dopo di lei sono entrate in gara Erica Amato, Fatima Rosset e Lara Alberti. Dopo un paio di imprecisioni, comprensibili, alla trave, le quattro ragazze del corpo libero hanno proseguito la prestazione e hanno concluso in maniera ottima al volteggio nonostante un piccolo errore di Nicole Clemente. Finita la prestazione, è iniziata l’attesa delle prestazioni delle altre otto squadre in gara.

adv-25

Alla fine arriva il verdetto: per tre decimi e mezzo la Forza e Virtù ha conquistato la permanenza in A2. Certo, bisogna aspettare qualche giorno per l’omologazione ufficiale della Federazione, e poi si comincerà a programmare la stagione dell’anno prossimo. Ancora in A2, dove per raggiungere grandi traguardi ci vorranno forza e virtù. E queste ragazze hanno dimostrato di averle entrambe.