adv-852

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – 77-60 il risultato finale del match vinto dal Cuspo Basket contro i Delfini Carmagnola, l’ottavo di fila. L’incontro comincia gradualmente, canestro contro canestro, fino ad arrivare al primo break degli Aironi sul 23 a 13. I Delfini non ci stanno e con un contro parziale si riportano sul 25 a 21 con una bomba da 10 metri allo scadere del primo quarto.

Anche per quanto riguarda il secondo quarto il ritmo di gioco rimane lo stesso con le squadre che procedono sulla falsa riga del primo: parziali e controparziali portano infatti le due squadre ad entrare negli spogliatoi per l’intervallo lungo con il punteggio che vede il Cuspo in vantaggio 41 a 28.

Dopo l’intervallo, gli Aironi rientrano in campo cambiando ritmo di gioco, con attacchi molto più incisivi rispetto alla prima parte del match, con i Delfini che faticano a rimanere incollati agli avversari. La zona proposta dai torinesi sblocca Meardi che dalla lunga distanza piazza 3 tiri da 3 punti che costringono il coach di casa a chiamare due time out consecutivi. La terza frazione finisce 66 a 38 per gli universitari. Ultimo quarto inizia con una doppia espulsione: a farne le spese, insieme ad un giocatore di Carmagnola, è Riccino, che viene allontanato dal campo di gioco per aver reagito ad un fallo avversario. Inevitabilmente dopo aver toccato il +30 l’energia cala e la pressione diminuisce, il che dà la possibilità alla squadra di casa, sostenuta da un forte tifo, di recuperare quei pochi punti fino al 60 a 77 finale.

adv-334

Il prossimo turno vedrà questa volta gli Aironi impegnati in casa contro Olimpo Basket Alba,squadra da non sottovalutare e che ha battuto gli universitari nel girone di andata.

L’appuntamento è per venerdì 21 febbraio presso la palestra Caduti alle 21.