Kung fu: altra medaglia agli Europei. Il giovane alessandrino Marcello Carena bronzo nelle forme

ATENE – Terza medaglia agli europei di Kung Fu in Grecia per l’Accademia Wushu Sanda Alessandria. Dopo l’oro e il bronzo di Testardini, anche l’altro allievo del maestro Gianluca D’Agostino, Marcello Carena, è salito sul podio, aggiudicandosi il bronzo nelle forme a mani nude.

Il 17enne, al debutto in una competizione europea, si è fatto valere tra gli juniores, una delle categorie più numerose, con ben 16 partecipanti provenienti da tante nazioni.

adv-554

“Un campionato europeo di alto livello” ha detto il maestro Gianluca D’Agostinocon 17 nazioni europee, 4 extraeuropee, con 700 partecipanti in tutte le discipline di forme e combattimento. I risultati ottenuti dai miei due allievi li porteranno molto probabilmente al mondiale in Cina e altro europeo che si terrà nel 2023, per recuperare quello del 2020, in sede e date da definire dalla federazione italiana.
Con loro anche l’altra atleta azzurra dell’Accademia Marie Lys Foco nel combattimento sanda a contatto pieno che, nonostante fosse stata convocata, non ha potuto partecipare per motivi di studio universitari. Tra un mese, il 17 e 18 dicembre, saremo a Catania ai campionati italiani di wushu tradizionale e moderno. Tutta la squadra di kung fu tradizionale ha vinto ben 18 medaglie: 
5 ori, 7 argenti e 6 bronzi”.