MONFERRATO – Dall’8 dicembre al 6 gennaio gli Amis d’la Curma propongono “Camminando nel presepe”, una delle iniziative più affascinanti del periodo natalizio, che non solo si richiama alle più antiche tradizioni, ma sa rinnovarsi ed è arrivata alla sua tredicesima edizione, diventando ormai un appuntamento atteso e non solo nel casalese.

I visitatori potranno ammirare un’esposizione di grandi opere che rappresentano scene e figure del Presepe, realizzate con modalità e tecniche le più disparate, allestite a cura degli abitanti presso le proprie abitazioni e disseminate in un percorso circolare che si snoda dalla località Roveto a Garriano e Cappelletta, passando per Colma di Rosignano Monferrato. Nell’edizione di quest’anno le 77 opere sono state create da artisti affermati (Colombotto Rosso, Gianni Colonna, Gian Paolo Cavalli, Piergiorgio Panelli, Max Ferrigno, Gianni Stevano, Giorgio Cavallone, Angela Pansini, Michela Fischetti, Cecilia Prete), ma anche dalle scolaresche e da dilettanti del territorio. Continua dopo il banner

adv-653

“Camminando nel presepe” è un’occasione unica per una passeggiata tra le splendide colline del Monferrato che diventano una galleria d’arte dedicata alla Natività. Dal tramonto alla mezzanotte, a rendere maggiormente suggestivo il percorso, verrà acceso un gioco di luci per illuminare le opere.

 

La prima passeggiata sarà guidata ed è prevista per venerdì 8 dicembre, con partenza dalle ore 15:00 a Roveto: verrà accompagnata da “Gli Zampognari” che renderanno ancor più coinvolgente l’inaugurazione. Per concludere il pomeriggio con un momento conviviale l’Associazione offrirà un rinfresco a tutti i partecipanti.

Sarà inoltre allestito un banchetto dove sarà possibile scegliere e portarsi a casa oggetti realizzati rigorosamente a mano dalle bravissime volontarie degli Amis d’la Curma. Le offerte saranno devolute a Vitas per l’Hospice Zaccheo che opera in maniera ammirevole sul territorio.

L’iniziativa è organizzata dagli Amis d’la Curma, in collaborazione con l’Unione di Comuni della Valcerrina e con il supporto del CSVAA.

Per maggiori informazioni: www.amisdlacurma.it; infoamisdlacurma@libero.it; 0142.48.87.18