COSTIGLIOLE D’ASTI – Continua il festival “Paesaggi e oltre”, teatro e musica d’estate nelle terre dell’Unesco. Sabato 21 luglio alle 21,30 nel Teatro Municipale di Costigliole d’Asti, l’ultima recita de “Il mondo dei vinti”, una grande creazione artistica corale di Luciano Nattino, dall’opera di Nuto Revelli.  In scena undici attori/cantanti e un narratore del Faber Teater e del Teatro degli Acerbi.

Un affresco sul mondo contadino del secolo scorso: quella “culla”, quel “paese” il cui ordine fisico e umano è filtrato in noi e impossibile a cancellarsi. Storie e memorie di emigrazione, di guerre mai finite, di vita e rapporti difficili ma anche racconti di veglie, di feste, di mascheramenti.

Ingressi € 10,00 / € 8,00 ridotto. Verrà sarà preceduto dalle 19,30 presso la Cantina Comunale dei Vini da una degustazione guidata di vini del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato a cura di sommelier – euro 5,00

Prossimo appuntamento, molto atteso: martedì 24 luglio a Castagnole delle Lanze presso il Belvedere del Municipio, la prima nell’astigiano dello spettacolo “Di suoni e d’asfalto, letteratura e musica di viaggio” con gli straordinari Eugenio Allegri ed il quartetto di musiciste delle Nuages Ensemble.

L’iniziativa è promossa dalla Comunità Collinare con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione CRAsti e Fondazione CRT.  La direzione artistica è del Teatro degli Acerbi.