COSTIGLIOLE D’ASTI – Continua il festival “Paesaggi e oltre”, teatro e musica d’estate nelle terre dell’UNESCO, iniziativa promossa dalla Comunità Collinare con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione CRAsti e Fondazione CRT e con il patrocinio dell’Associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato. La direzione artistica e organizzativa è del Teatro degli Acerbi.

Sabato 28 luglio alle 21,30 sul piazzale della  Chiesa Parrocchiale di San Siro Vescovo nella frazione Bionzo di Costigliole d’Asti l’anteprima della nuova divertentissima narrazione musicale “Domesticazione di cervi e sogni” di Biagio Bagini, autore di trasmissioni radiofoniche e libri per bambini e Gian Luigi Carlone, co-fondatore della Banda Osiris.

Dopo aver ammirato e sorseggiato il tramonto da questa piccola altura che domina la Frazione ed i vigneti circostanti, con il paesaggio che ancora farà da sfondo al calare della notte, questa volta il duo Bagini – Carlone suona e fa cantare le teorie di alcuni tra i naturalisti più famosi della storia.

adv-673

“Dai tempi più antichi l’uomo ha ridotto in domesticità molti animali e coltivato molte piante. L’uomo non ha il potere di alterare le condizioni assolute della vita; né di mutare il clima di un paese, come neppure di aggiungere al suolo qualche nuovo elemento; ma può bene trasportare un animale o una pianta da un clima o da un suolo in un altro; e dargli un nutrimento diverso da quello che cercò nel suo stato naturale.” (Charles Darwin, “Le variazioni degli animali e delle piante allo stato domestico”)

Uno spettacolo/concerto che utilizza la tecnologia e l’elettronica per dare voce ancora una volta alla natura con esperimenti, piante sonanti, teorie bislacche e altre diavolerie elettroniche.

La meraviglia e l’incanto gettano lo spettatore indietro, nei secoli della nascita della scienza e della tecnica. Come un pubblico del 700 francese o dell‘800 inglese ripercorriamo alcune importanti tappe della ricerca sul rapporto tra uomo, evoluzione e natura.

adv-71

Ingresso gratuito.

Prossimo appuntamento: domenica 5 agosto passeggiata teatrale pomeridiana a Castagnole delle Lanze con il Teatro degli Acerbi e i loro compagni di viaggio tra musica, poesia e teatro in lingua piemontese.

Info: 339/2532921. Il programma completo sui siti www.langamonferrato.it / www.teatrodegliacerbi.it e su fbteatro.degli.acerbi.

Gli spettatori che percorreranno le varie tappe del viaggio nel festival potranno avere il “passaporto paesaggieoltre” in cui collezionare un timbro di “visto” per ogni evento ed inoltre potranno “raccontarlo” sui social.