ALESSANDRIA – Alessandria è sempre più città delle bici e la dimostrazione ulteriore arriva in una delle settimane più importanti per le due ruote, quella dedicata, in tutta Europa, alla mobilità sostenibile (Sem). Per il capoluogo tutto questo è racchiuso in un programma chiamato “Sicuri in bicicletta. Diritti e doveri per una mobilità responsabile”, un fitto elenco di eventi organizzati dalla sezione alessandrina di FIAB (Federazione Amici della Bicicletta), da UISP (Unione Italiana Sport per Tutti), sezione di Alessandria, CVA (Circolo Velocipedistico Alessandrino) e Museo ACdB (Alessandria Città delle Biciclette) con il bisettimanale “Il Piccolo”.

Nel calendario della settimana europea della mobilità l’evento clou, organizzato con il bisettimanale Il Piccolo, si colloca la tavola rotonda “Hai voluto la bicicletta? Pedala! Ma in sicurezza”. Si terrà sabato 22 settembre alle 18 a Palazzo Monferrato (sede del Museo delle bici) , e intende riflettere sulla nuova legge sulla mobilità ciclistica e le proposte di modifica del Codice della strada con particolare attenzione alla situazione della città di Alessandria. L’appuntamento, moderato dalla giornalista del Piccolo, Mimma Caligaris, sarà preceduto da un’anteprima di immagini del contest fotografico (alle 17.30), e vedrà succedersi varie testimonianze da parte di istituzioni ed esperti. Al termine della tavola rotonda saranno consegnati i premi del concorso fotografico e saranno premiati i partecipanti della giornata “Bike to work”, organizzata il giorno prima per spingere ad andare a lavoro o a scuola in bici. 

Sempre venerdì 21, alle 19.30, si terrà poi la pedalata “La strada è di tutti” con partenza dalla sede del Museo AcdB in via San Lorenzo 21. Sarà questa una pedalata “illuminata” per rivendicare il diritto a non essere invisibili e sensibilizzare al dovere di rendersi visibili. La serata prevede una bicchierata finale e ospiti a sorpresa.

È già attiva e continua fino a domani, 15 settembre, il contest social – inaugurato e promosso già da alcune settimane su Il Piccolo, “SCATTA #Alessandriainbici”, un concorso fotografico a premi (instagram contest) dedicato ad “Alessandria la città delle biciclette”.  Lanciato sui social il 15 agosto terminerà il 15 settembre con la cerimonia di premiazione prevista sabato 22 dopo la tavola rotonda di Palazzo del Monferrato.

L’obiettivo di questa serie di appuntamenti e di eventi è richiamare l’attenzione dei cittadini e delle istituzioni sulle problematiche (ma anche sulle opportunità) connesse all’uso delle due ruote sulle strade urbane. I soggetti pubblici e le aziende sono coinvolti con un invito a sottolineare con efficacia la specifica qualità di Alessandria come “città delle biciclette” non solo di ieri, ma anche di oggi e di domani.

La serie di eventi ha raccolto tutti i patrocini istituzionali possibili, fatto che determina la volontà di una intera Comunità unità sotto la bandiera della bicicletta che è – anche per la storia di Alessandria – quasi una vocazione iconica. I soggetti patrocinatori di “Alessandria per la Sem” sono: Prefettura, Questura, Camera di Commercio, Provincia, Diocesi, Comune di Alessandria, ATL Alexala, l’Ufficio Provinciale Scolastico e la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.

A sostenere in varie forme le iniziative programmate intervengono: LineLab, Ri-cyclo (Ciclofficina Popolare Alessandria), Associazione Sine Limes, Il Chiostro Hostel and Hotel, Mania Bike, La Bici 2, Cicli Ottonelli, Il ciclista, La bici, Cicli Dottino.