Elly Schlein
adv-798

ALESSANDRIA – Questa sera, 9 gennaio, dalle 20,45 alle 23 all’Associazione Cultura e Sviluppo, nella sala conferenze di piazza De André 76 ad Alessandria parlerà Elly  Schlein, parlamentare europea dal 2014, impegnata nella questione migratoria diventata tema centrale nell’Unione Europea. Schlein è stata anche relatrice del progetto di riforma del Regolamento di Dublino.  Insieme a lei prenderanno parte al dibattito Iryna Galemon, dottoressa in filosofia, richiedente protezione internazionale, ospite del progetto Sprar del comune di Alessandria e Mara Lacqua, presidente Aps Cambalache. Introdurrà l’incontro e modererà il dibattito Rosmina Raiteri, dell’Associazione Radicale A. Aglietta, coordinatrice del Comitato Welcoming Europe.

L’evento è promosso dal Comitato Welcoming Europe di Alessandria, formato da venticinque associazioni, nato dalla manifestazione “Per un’Europa senza muri” del settembre scorso, che continua la sua attività con l’adesione alla Campagna “Welcoming Europe. Per un’Europa che accoglie” e con l’organizzazione di incontri pubblici di carattere politico.
La Campagna Welcoming Europe ha l’obiettivo di raccogliere un milione di firme a livello europeo per chiedere alla Commissione Europea di agire per decriminalizzare la solidarietà,
proteggere le vittime di abusi e creare passaggi sicuri. La raccolta continuerà anche durante la serata e sarà l’occasione per riflettere sulle politiche migratorie disumane in atto a livello locale, nazionale ed europeo e sulla mobilitazione in atto nella società non riconosciuta dalla politica.
Non serve un europeismo tout court, ma “un progetto solidamente europeista, radicalmente critico sui devastanti errori di questi anni. Un progetto che punti a democratizzare l’impianto
europeo, a ridurre le disuguaglianze e avviare una decisa transizione ecologica dell’economia“(Elly Schlein).
Come costruirlo? Come superare la crisi drammatica della democrazia rappresentativa che stiamo vivendo? A quali condizioni il nostro futuro sarà ancora democratico? Come riuscire a formare un’unità politica europea?
Questi e altri interrogativi saranno al centro della conferenza “Per un’Europa unita” di questa sera.

adv-521