PROVINCIA –  “Un grande e profondo ricordo per i nostri caduti”. Il presidente onorario del Comitato Provinciale ANPI di Alessandria Pasquale Cinefra ha parlato così della prossima Festa d’Aprile 2017, una settimana di eventi per celebrare l’anniversario della Liberazione.

Si comincia questo venerdì sera alle 21, col torneo di scacchi nella sede ANPI in via Verona 17, ad Alessandria. Continua dopo il banner

adv-372

Domenica 23 aprile a Campo Ligure nel Palazzetto dello Sport si svolgerà un incontro pubblico su “Inclusione e diritti verso una nuova Liberazione!”, per la Carta Dei Diritti ricordando Dino e Don Andrea Gallo. Saranno presenti Maurizio Landini, segretario generale FIOM-CGIL e Carla Nespolo, Vicepresidente Nazionale ANPI, accompagnati dalle musiche di Gian Piero Alloisio.

Domenica 23 aprile, poi, il PalaSport di Sale ospiterà il torneo di pallavolo dedicato ai Martiri della Libertà.

Lunedì 24 aprile alla Casa di Quartiere di Alessandria si svolgerà la presentazione del libro “Acqua, gocce di vita e libertà. Quando i fiumi raccontano la storia della Resistenza” con Mauro Bressan, amministratore delegato di Amag, Carla Nespolo e il coautore Andrea Villa. Seguirà un buffet e un concerto “Nuovo canzoniere della Resistenza” di Carlo Pestelli e LastanzadiGreta.

Gli eventi della “Festa del 25 aprile” partiranno alle 9 dal Cimitero Urbano Monumentale di Alessandria con la deposizione di una corona d’alloro al Sacrario dei Caduti per la Libertà. Alla Cittadella di Alessandria, poi, saranno ricordati i partigiani fucilati nella fortezza. La Cattedrale di San Pietro Apostolo ospiterà la messa, officiata dal vescovo Guido Gallese. Alle 10.45 partirà il corteo, da via Parma a piazza della Libertà. Alle 11.30 avrà luogo lo schieramento del picchetto d’onore di fronte al Monumento ai Caduti, ai Giardini Pubblici di corso Crimea. Seguirà il saluto di Pasquale Cinefra e di Rita Rossa. A seguire spazio all’orazione ufficiale di Maria Luisa Bianco, professoressa di Sociologia all’Università Piemonte Orientale

Mercoledì 26 aprile al Cinema Teatro Alessandrino dalle 10 alle 13 arriverà lo storico Eric Gobetti, registra di “Partizani” – La Resistenza italiana in Montenegro.

Venerdì 28 aprile si chiude col botto al Teatro Ambra di Alessandria. Spazio infatti al Festival Pop della Resistenza – “Ragazze Coraggio” a cura di Gian Piero Alloisio e in conclusione verrà organizzato un corteo per raggiungere la Sala Capitolare del Duomo di Alessandria dove venne firmato l’atto di resa.

La presentazione a Palazzo Rosso è stata anche l’occasione per il sindaco Rita Rossa di associarsi alla richiesta di liberazione del giornalista italiano Gabriele Del Grande, arrestato in Turchia lo scorso 10 aprile.