CASALE MONFERRATO – Il 2018 è stato un anno ricco di lavoro ma anche di soddisfazioni per il sindaco di Casale. Nel 2019 la città monferrina sarà chiamata a eleggere il nuovo sindaco e per il momento Titti Palazzetti non si sbilancia su una eventuale ricandidatura. Il primo cittadino ora è focalizzato sui progetti per i primi mesi del nuovo anno, a partire dall’avvio dei lavori per la riqualificazione di Borgo Ala. Anche i prossimi mesi saranno poi dedicati alla bonifica. Ormai, ha spiegato Titti Palazzetti, manca davvero poco per rendere Casale finalmente libera dall’amianto.