NOVI LIGURE – La complicata crisi della Pernigotti e il futuro dei lavoratori dello storico stabilimento dolciario novese sono al centro dei pensieri del sindaco di Novi Ligure Rocchino Muliere. La speranza del primo cittadino è il 2019 apra finalmente il dialogo con la proprietà e una soluzione in grado di regalare serenità ai dipendenti della Pernigotti, ma anche a quelli dell’Iperdì e di tutte le altre realtà novesi in difficoltà.