TORINO – Con la posa della pietra d’inciampo dedicata a Vittorio Staccione entrano nel vivo le manifestazioni organizzate dal Consiglio regionale del Piemonte e dal Comitato Resistenza e Costituzione in occasione della Giornata della Memoria