ALESSANDRIA – La Diocesi di Alessandria ha presentato tre appuntamenti ravvicinati, all’apparenza distinti ma legati dalla misericordia verso gli invisibili. In città sono circa 3 mila le persone in difficoltà che ogni anno la Caritas aiuta, 160 senza fissa dimora. Domenica 18 novembre sarà la Giornata Mondiale dei Poveri, con la Messa alle 10 in Cattedrale e il pranzo comunitario alle 12 alla Casa di Quartiere di via Verona. Prima però saranno celebrate due importanti figure che hanno fatto della preghiera e della carità la loro ragione di vita: questo venerdì sera alle 20.30, nella cappella di S. Sebastiano in via S.Dalmazzo si terrà la biografia teatrale dedicata alla neo Beata Madre Clelia Merloni, la fondatrice delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù che visse ad Alessandria una parte significativa della sua vita, fondando la casa madre in via Savonarola. Sabato poi il Vescovo di Alessandria Guido Gallese celebrerà due Messe in ricordo di San Baudolino, patrono della città: alle 11 nell’omonima parrocchia in via Bonardi e alle 21 in Duomo.