ALESSANDRIA – C’è uno squarcio di umanità e gentilezza in questo periodo di illazioni, cattiverie e sofferenze legate al covid. Ad Alessandria l’Hotel Lux da tre settimane è diventato covid hotel e attualmente ospita 28 persone positive al virus in totale sicurezza. Nonostante le massime attenzioni per rendere meno difficile l’isolamento forzato, la permanenza in una camera spesso può risultare difficile, una situazione che lo staff di Social Domus, l’associazione di promozione sociale che assiste le persone positive al covid percepisce benissimo. Così giovedì sera Paolo Gallaro e gli altri colleghi sono venuti a conoscenza di una brutta notizia giunta a una delle ospiti e giovedì 19 novembre, hanno scelto di rendere meno buia la notte per questa persona. Paolo ha quindi preso la chitarra e ha intonato “Quanno chiove” di Pino Daniele “per cercare di alleviare il dolore della signora, campana come me – ha spiegato a RadioGold”. Un brano scelto non a caso perché in un passaggio, racconta ancora l’operatore, “la canzone recita, ‘l’aria ha da cagnà’, cioè l’aria deve cambiare proprio come noi tutti speriamo per chi sta attraversando questo momento brutto“.

E sicuramente con la sensibilità di persone come Paolo presto si racconterà “Tutta ‘nata storia” come cantava Pino Daniele.

 

adv-967