ALESSANDRIA – “Il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco è stato disastroso. Vada a casa“. Lo sostengono Renato Kovacic e il candidato sindaco (per provocazione) Vincenzo Costantino che oggi, martedì 29 giugno, si sono incatenati davanti al Teatro Comunale di Alessandria per lanciare un messaggio “al fine che questo luogo di cultura venga ripristinato e riaperto dopo 11 lunghi anni di chiusura“. A loro si è poi unito il consigliere del Partito democratico Paolo Berta.

adv-933