NOVI LIGURE – I lavoratori hanno apprezzato l’intervento di Luigi Di Maio, arrivato allo stabilimento di Novi sabato 5 gennaio. “Ci ha detto di essere orgogliosi e dopo la sua visita siamo più fiduciosi“. Già l’8 gennaio il primo test con il confronto previsto con la proprietà turca, “da cui ci si aspettano fatti” ha spiegato Rocchino Muliere. Intanto, ha aggiunto Riccardo Molinari, Capogruppo della Lega alla Camera, noi come Governo “non intendiamo mollare e saremo al fianco dei lavoratori“.