ALESSANDRIA – Le rappresentanti di Non Una di Meno sollecitano Palazzo Rosso e replicano alle accuse di aver scavalcato, col loro gesto, quelle associazioni che rispettano la legge e i tempi.