ALESSANDRIA – Rispetto al progetto del nuovo ospedale di Alessandria l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi ha tracciato tre possibili strade: il finanziamento a fondo perduto del Ministero, il coinvolgimento di Inail o il partenariato pubblico/privato. “Nei prossimi mesi troveremo la soluzione più conveniente per la Regione”. Il membro della Giunta Cirio ha anche auspicato che le risorse in arrivo dal Recovery Fund o, eventualmente, del Mes, potranno essere utilizzate per questo scopo.

adv-172