ALESSANDRIA – Tanti cori di incitamento per la squadra, solo uno contro il presidente Di Masi. Dopo la conferenza stampa di giovedì del patron grigio, con le scuse alla piazza e il rilancio del suo impegno per un progetto sostenibile economicamente, c’era curiosità rispetto alla reazione della tifoseria. Lo striscione appeso dai Mandrogni Settore Popolari sul ponte Meier con su scritto “Forza Grigi” e le dichiarazione dei Supporters 1999 (“totale sostegno ai ragazzi e allo staff”) avevano però già fatto intendere quello che poi questo sabato pomeriggio si è materializzato. Pur criticando aspramente la figura del presidente Di Masi, contestato con un coro nel primo tempo, durante l’amichevole col Sangiuliano City persa 3-2, infatti, la voce della Nord non è certo mancata. Soprattutto nella prima frazione di gioco, infatti, sono stati tanti gli incitamenti ai ragazzi di mister Rebuffi da parte della parte più calda del Moccagatta.

adv-79