ALESSANDRIA – “L’ambiente, il pubblico, il campo“. Ogni volta che Riccardo Chiarello è venuto ad Alessandria da avversario con la Giana Erminio è rimasto colpito dal clima che si respira intorno alla piazza grigia. Ora la mezzala classe 1993 si sente pronto a vestire una maglia così importante come quella grigia. Sabato è arrivato in città e questa domenica ha visto i suoi nuovi compagni affrontare in un test la sua ex squadra, al Centro Sportivo Michelin. “Ho preferito lavorare a parte in palestra per farmi trovare pronto per il campionato”.