TORTONA – In attesa di novità dalla Federazione Dilettanti Regionale per la formazione di un nuovo Derthona, l’amministrazione comunale venerdì mattina ha incontrato si sono riuniti i rappresentanti del Derthona FBC 1908, alla presenza dell’Amministratore Unico Giorgio Pomana, del Segretario della neo costituita A.S.D. Settore Giovanile Derthona Roberto Ecker, accompagnato dal legale Antonio Cavagnaro e da Antonio Simoniello, per discutere e valutare insieme all’assessore allo Sport Vittoria Colacino e al vice sindaco Marcella Graziano le possibili soluzioni di utilizzo degli impianti sportivi, affidati per convenzione fino a giugno 2018 alla Società Derthona Fbc 1908 e per i quali l’Amministrazione Comunale ha dato avvio alle procedure di svincolo. Dall’incontro è emerso che, ad oggi, se la società Derthona Fbc 1908 concedesse l’utilizzo dell’impianto Cosola alla A.S.D. Settore Giovanile Derthona quest’ultima avrebbe la possibilità di utilizzarlo per circa un’ora al giorno e comunque unicamente per gli allenamenti e per le partite che non necessitano di un campo omologato. L’Amministrazione Comunale resta ora in attesa di conoscere quali decisioni intenderà ufficializzare la società Derthona FBC 1908. Nel caso avviasse la procedura di liquidazione, gli impianti concessi tornerebbero comunque immediatamente nella disponibilità del Comune di Tortona, che potrebbe dare quindi avvio all’iter previsto dal regolamento per procedere ad un nuovo affidamento, peraltro già richiesto dall’Audax calcio. “Continuo a seguire con la massima attenzione le vicende legate all’attività calcistica della Città di Tortona – dichiara l’Assessore Vittoria Colacino – avendo a cuore che i nostri impianti vengano utilizzati da chi pratica questo sport in maniera concreta per dare stabilità e continuità alla tradizione calcistica locale”.