Ricette sotto l’albero: ghirlanda di pane ripiena, l’antipasto perfetto per la tavole delle feste

RADIOGOLD – Con l’avvicinarsi del Natale, comincia anche la ricerca di proposte golose da proporre ai propri commensali.  Per le prossime sei settimane, ogni venerdì, su Radiogold, troverete una ricetta per le feste creata da Michela Cumis (già vincitrice del nostro contest per il World Pasta Day).

Oggi cominciamo con un antipasto semplice e gustoso perfetto per una tavola natalizia. Potete trovare tutte le ricette di Michela sul suo blog, Cucinato e Mangiato.

 

Ghirlanda di pane ripiena

  • 500 g di farina 0
  • 250 g di acqua
  • 70 ml di olio extravergine d’oliva
  • 20 g di zucchero
  • 8-10 g di lievito di birra fresco (in inverno usatene 10-12g)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 g di pancetta affumicata a cubetti
  • 50-70 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 tuorlo + 3 cucchiai di latte per spennellare

Procedimento:

In una ciotola versate la farina, unite anche l’acqua in cui avrete precedentemente sciolto il lievito e lo zucchero. Iniziate ad impastare (a mano o con la planetaria) aggiungendo poi anche l’olio a filo e continuando a lavorare per una decina di minuti.

Solo a questo punto mettete anche il sale ed impastate sino a quando non sarà completamente assorbito. Trasferite l’impasto in un contenitore leggermente unto e coprite con la pellicola.

Lasciate lievitare a temperatura ambiente (d’inverno il consiglio è di metterlo dentro al forno spento con la lucina accesa) sino al raddoppio. Trascorse circa 3 ore l’impasto dovrebbe essere pronto per essere trasferito su un piano di lavoro leggermente infarinato.

Dividetelo in due panetti, stendete entrambi formando due rettangoli sottili (circa 15×40 cm) e farciteli con la pancetta ed il parmigiano reggiano. Arrotolate i rettangoli partendo dal lato più lungo ottenendo così due salsicciotti. Dividete ogni rotolo in 6 parti e su ognuna praticate dei tagli verticali (senza arrivare sul fondo).

Posizionateli poi a raggiera su una teglia rivestita di carta forno lasciando uno spazio il centro (potete utilizzare una tazza che possa andare in forno o un pirottino di alluminio spennellato d’olio).

Dopo aver lasciato riposare mezz’ora spennellate con il latte ed il tuorlo ed infornate. Cuocete a 180° per circa 30 minuti coprendo con la carta alluminio nel caso dovesse scurirsi troppo.

Una volta cotta, lasciate raffreddare la ghirlanda di pane ripiena e decoratela a vostro piacere prima di portarla a tavola.