L’ultima tappa di Euro2020: i consigli di Dottor Fanta per la finale
adv-27

RADIOGOLD – Alla fine siamo arrivati al termine di questo Europeo 2020. Le sorprese sono state tante così come le clamorose eliminazioni. Confidiamo di avervi assistito al meglio con i nostri consigli, e speriamo di rivedervi presto sulla nostra pagina Instagram ufficiale Dottor Fanta. Concludiamo con gli ultimi suggerimenti per l’avvincente finale tra Italia e Inghilterra.

GLI AZZURRI DA PRENDERE

Europeo da incorniciare per quella che è stata più volte definita come “la migliore Italia degli ultimi 10 anni”. I ragazzi di Mancini hanno fino a questo momento dimostrato grande grinta e personalità, ma c’è ancora l’ostacolo inglese da superare per poter finalmente alzare al cielo la coppa. In attacco fiducia a Ciro Immobile, vuole e può dire la sua in questa importantissima partita. Lorenzo Insigne darà anche in questa occasione il massimo, ma attenzione soprattutto a Federico Chiesa, una delle stelle principali di questa nazionale, che impegnerà e non poco la difesa inglese. A centrocampo c’è grande attesa per Jorginho, inizialmente poco incisivo nel primo tempo contro la Spagna, ma che poi ha disputato un grande match, coronato dal magico rigore della vittoria. La difesa dell’Italia invece può dormire sogni relativamente tranquilli, affidandosi alla coppia tutta bianconera Bonucci-Chiellini. Sulla fascia invece Di Lorenzo è chiamato ad una ultima grande partita, per confermare quanto di buono fatto vedere finora. In porta, il muro Gigio Donnarumma promette di parare anche l’imparabile, ci affidiamo a lui.

GLI INGLESI DA PRENDERE

Da apprezzare anche il percorso svolto dall’Inghilterra in questo Euro2020. Dopo aver superato i gironi da prima classificata, non ha vacillato contro le temibili Germania e Ucraina, prima di approdare e superare con successo, seppur tra mille polemiche, la semifinale contro la Danimarca. Ora però servirà più di un rigore dubbio per battere l’Italia, che non si lascerà certo intimidire. In attacco intoccabile Harry Kane, che nonostante il rigore sbagliato ha concluso in rete il gol vittoria contro la Danimarca. Potrebbe mancare Phil Foden, che ha saltato la rifinitura di ieri. Mason Mount invece ha le qualità per disputare un buon match, così come Phillips, sono da tenere d’occhio. In difesa spazio alla qualità di Walker, può spingere molto sulla fascia. Al centro Stones ha una importante chance per dimostrare tutte le sue doti, farà di tutto per difendere la porta dell’ottimo Pickford.