“Farci una croce sopra”: come è nato questo modo di dire

RADIOGOLD – Tra i tantissimi modi di dire abituali c’è sicuramente la frase “farci una croce sopra“, un detto con cui si intende chiudere un argomento, una questione aperta. “Mettiamoci una croce sopra” si usa dire quando non si vuole più affrontare un determinato tema, con le varianti “mettiamoci una pietra sopra“, “facciamoci una croce sopra“. Le origini sono da far risalire a due situazioni.

La prima è religiosa e rievoca il segno della croce, utilizzato dai sacerdoti per dare l’estrema unzione e quindi assimilabile al senso dato alla frase. L’altra versione affonda invece le radici ai tempi dei romani. Un tempo i crediti non esigibili venivano identificati negli antichi registri contabili con una croce a margine e quindi è questa la tesi più accreditata che identifica l’origine di questo modo di dire.

Photo by Thought Catalog on Unsplash